PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nascite quasi galanti

Il corpo
un'aggiunta che vuole
salde attese
nascoste tra mille tubi
e incollate al nero di nascite
quasi galanti.

Il corpo sa
che gli splendidi pensieri
non hanno molti amici
è lì a conservarne la traccia
in rugiade d'affetto

Attraverso il corpo
l'alba
e gli emoticon tornano
al chiaroscuro appena
sussurrato alla luce

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/01/2015 18:54
    MOLTA FILOSOFIA NEL TUO VERSEGGIO... D'ELEVATO CARISMA... DA RIFLETTERE ROBERTO...
  • Vincenzo Capitanucci il 22/01/2015 09:30
    Il corpo sa... non è facile ingannare il corpo.. e solo attraverso lui.. verrà la nuova alba..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0