PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buonanotte e sogni d'oro!

La nottata è tanto fredda, qualche grado sullo zero
m'avvicino alla finestra, tiro indietro la tendina

una palpebra di luna disegnata tra le stelle
in un cielo di velluto di un inverno che va via

tutt'intorno c'è silenzio rotto sol dal miagolio
qualche gatto sopra i tetti, sarà forse innamorato

tanta quiete che si sparge dentro il buio, li tra le vie
mentre un metronotte passa, cigola la bicicletta

quanta pace che si spande tra le case e i miei pensieri
Mi rimetto dentro al letto raccapezzo le coperte

quanta calma ho dentro al cuore, come un battito leggero
chiudo gli occhi e mi ripeto buonanotte e sogni d'oro

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 23/01/2015 19:34
    Andrea caro le tue poesie mi colpiscono davvero, hanno la lievità della farfalla e la delicatezza di un fiore ma solo per farci meglio assaporare la profondità del pensiero. Complimenti davvero

1 commenti:

  • Chira il 22/01/2015 11:56
    La serenità di un uomo... non può che portare a questi versi pacati e a una buona notte! Positivamente rasserenante e come sempre piena di musicalità.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0