PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morte di un partigiano

Solo il pianto ho lasciato ai miei figli!
Han sepolto il mio corpo
sotto un pino in montagna.
Un corpo senza bara,
una croce senza nome.
Han detto che son morto da eroe,
e non ho visto il nemico,
l'ho solo sentito sparare.
E sono ancora là,
sotto quel pino sepolto,
che urla al vento il mio nome
che nessuno udrà mai.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 23/01/2015 22:31
    Suggestiva, ricorda un po' la Ballata dell'eroe di De Andrè e Tenco.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0