PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Phoenix Nebula

La fenice decise di innalzarsi verso il cosmo e, come una supernova, scelse di finire un'altra vita lì, nell'immensità.
Come un lampo si scagliò nel cielo, fin quando con un ultimo grido non esplose.
La Fenice non ebbe paura, ma forza.
La Fenice non si spense, risplende ancora.
La Fenice non dimentica, brucia!

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 24/01/2015 06:33
    Lessi tantissimo tempo fa un libro che si chiamava : La fenice venuta dal Lager " il tema era legato alla Shoah e al destino dei reduci di atroci sevizie e simili. La Fenice è lei, mitologica figura, che si staglia nella nostra mente e diventa guida e simbolo. Scusa forse non ti sembrerà neppure un commento, figurati una recensione ahahh, però scrivere solo un " bella " " brava e bis " non è da me, che sono una logorroica ahhaha buon sabato amica

1 commenti:

  • Nenia Samael il 26/01/2015 13:34
    Invece, Silvia, il tuo commento è molto interessante! Grazie!!!^_^

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0