username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Heil Hitler, non dimentichiamo

Non urlare il tuo ricordo,
sussurralo così che possa durare più a lungo.
Così che il suo eco leggero possa essere raccolto
anche dal più piccolo alito di vento,
così da non divenire tempesta,
ma brezza delicata.

Non essere uragano,
ma sii pioggia benefica per i nostri campi coltivati,
non lasciare che il seme del nulla
germogli in questi solchi arati dal tempo.

Non piangere il ricordo,
festeggialo con gioia e passione,
così che il germoglio da te sbocciato
possa dissetarsi nell'amore
e non affogare nell'oceano dell'odio.

Ma non dimenticare mai,
perché nel limbo del nulla
nasce l'erba cattiva,
cibo dei mostri che si celano nei nostri cuori.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 04/03/2015 09:18
    quanti mostri si celano nei nostri cuori.. ogni tanto ne esce uno allo scoperto.. ed è ... olocausto..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0