PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Accoglimi

Accoglimi

anche i poeti sono degli extracomunitari

come me
ai tuoi occhi vengono da un altro mondo

Accoglimi
scambiamoci i frutti della nostra terra

siamo pesciolini dello stesso mare

non hai ancora capito che se io muoio
inquinerò le acque e l'atmosfera del tuo boccale

Accoglimi
anche se sono una povera poesia affamata d'amore senza rima e metrica
e
scarna di parole

Ti dono

in trasparenza

il vero senso della vita

Accoglimi

 

2
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 28/01/2015 20:43
    La vera accoglienza necessita del CUORE, così poco presente nelle nostre distratte vite... le poesie, a volte, riescono a sciogliere il ghiaccio che lo imprigiona.
  • cristiano comelli il 28/01/2015 19:41
    Già, extracomunitari i poeti lo sono in quanto astraggono dalle banali occupazioni del volgo per volare più in alto. Se solo sapessi fare anch'io una cosa del genere.
  • andrea il 28/01/2015 08:33
    non è la rima o la metrica, io non l'ho mai capita, che fa la poesia ma il senso che essa trasmette e questa ha tanto buon senso, saluti
  • Rocco Michele LETTINI il 28/01/2015 07:36
    Accoglimi... e il tuo cuore si conia di bontà... Fantastica...

2 commenti:

  • karen tognini il 28/01/2015 08:55
    Bellissima Vincenzo... accoglimi umanità.. accogli tutte le poesie per salvarti...
  • Chira il 28/01/2015 08:18
    Meraviglia... condensato di AMORE... sempre ti accolgo anche se non sempre te lo dico e non soltanto a te.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0