PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A MIA FIGLIA

Ti cullo fra le mie braccia, bimba mia,
e strigendoti al cuore mi rispecchio
nei tuoi cerulei occhi ancora incerti,
estasiato davanti al tuo sorriso.

Lontani dalla gente, tu e io,
i nostri cuori l'uno accanto all'altro,
dimentico di esistere, mi assento,
per vivere di te e sentirmi eterno,

perchè sempre sarò finchè una goccia
del sangue nostro dentro le tue vene
scorrer potrà e vincerò la morte
per grazia tua, linfa della mia vita.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 27/01/2010 00:04
    Dolcissima dedica.
  • Anonimo il 08/10/2007 00:03
    Complimenti tua figlia ne sarà felice.
    Ciao Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0