PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Racconto

Resta in silenzio, il cuore, quando
A parlare è la penna...
Come piuma, scivola la mano
Contro il foglio bianco...
Ogni lemma un ricordo, forse...
Nulla si dimentica e
Tutto è custodito, delle
Ore vissute...

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/01/2015 18:10
    COME IL PRIMO MERAVIGLIOSO... HAI FOTOGRAFATO NITIDAMENTE L'ARGOMENTO...
  • cristiano comelli il 29/01/2015 17:21
    Secondo me la penna è il cuore che si esprime, quando vi è di mezzo la poesia, è il cuore che si trasferisce in una struttura che sia in grado di tradurne i palpiti, che ne dice?

2 commenti:

  • salvo ragonesi il 29/01/2015 18:01
    Un plauso per questa breve ma intensa poesia.. ciao. salvo
  • Greca Cadeddu il 29/01/2015 17:24
    L'idea era quella, Cristiano... il cuore tace e la mano scrive... le fa da vettore...
    Grazie per i graditi interventi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0