accedi   |   crea nuovo account

Un addio così così

m'hai lasciato con un palmo di naso
e il tuo incedere dinoccolato,
in un frammento di secondo
mi è cascato addosso il mondo,
e quasi quasi me la faccio sotto.
ma ho voce ancora per dirti t' amo,
bagnato sì... sotto una pioggia di sole,
tutto solo, quasi fossi disperato
sicuramente spettinato.
or io neanche rammento,
quando mi prese lo smarrimento
difatti non ne afferro nemmeno il senso
magari il sesto o il settimo fai te.
comunque, avrei bisogno di un tuo ricordo,
così, frugo nel taschino della giacca,
ci sta il tuo sorriso e niente più.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/01/2015 20:04
    Quali sono le cause di una separazione? Resta l'amaro nel cuore, ma il ricordo di un sorriso aiuta.

3 commenti:

  • Stanislao Mounlisky il 27/03/2015 09:02
    ... e la vita va avanti... gradevole poesia su un momento che capita a tutti, passa e se ne va...
  • Ugo Mastrogiovanni il 01/02/2015 16:00
    Gradevole, simpatica, allegra.
  • Alessandro il 30/01/2015 20:48
    Chiusa perentoria, tombale, come un "mai più" alla Poe.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0