accedi   |   crea nuovo account

I sogni sono autostrade verso l'infinito

Sfiorami
con l'inebriante profumo,
cullami
tra le onde del piacere
che come un mare in burrasca,
stravolge ogni mia notte.
Accarezzami,
bacia la mia pelle,
cammina con le labbra
su di essa,
fammi provare il brivido dentro.
Cercami,
in un pensiero inespresso.
Un sogno che hai vissuto
in ogni notte,
e morto al sorgere del nuovo giorno.
Mi lascio sconvolgere
dal profumo della dolcezza,
da ricordi nostalgici
mai tramontati dentro.
Vita vera
che colorava le mie sere
di sfumature infinite,
come un arcobaleno
che ubriaca il cielo
con il suo carosello di colori.
Non c' è posto per questo Mondo
che non sa esprimere i miei desideri,
a volte è dolce,
ma tanto più spesso,
è così crudele
dove la realtà
profonde amarezza.
Ma se ci sei tu,
Diva per amore,
restano vivi almeno gli ideali,
ed allora non vi è bisogno
di aprire gli occhi.
Il sogno è un'autostrada
verso l'infinito.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca il 01/02/2015 12:02
    Raggiungere i propri sogni attraverso i propri sogni, racchiusi in un mondo più perfetto dell'Iperuranio<3
  • Anonimo il 31/01/2015 20:00
    Un incanto leggere questi versi e quale partecipazione di amorosi sensi.

3 commenti:

  • Alfredo Di Cola il 28/05/2015 20:07
    sono confuso dalle vostre parole di velluto, grazie di cuore
  • antonina il 24/05/2015 14:51
    versi che esprimono dolcezza, incanto. vero amore. complimenti!
  • Ugo Mastrogiovanni il 24/05/2015 13:07
    Una lirica spontanea, scaturita da affetti concreti, nata non per mercanteggiare applausi, ma dall'amore che bussa tenace al cuore per far di questi versi un'esplosione di sentimento. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0