username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il gioioso antro di Savona

Taumaturgico troneggia
l'ineffabil aroma d'entroterra
che al banal mai supino si svela
dal bacio dell'acque liguri
soavemente tramortito e cesellato.
Labbra scavate dall'ugola
della fioca eppur sovrana voce
dell'intangibil natura
il Ponente custodisce e dona l'estro
tra le labbra di Letimbro e Lavanestro.
Savona brulicante
di complice salsedine
e portuali seduzioni
or scintilla sulla tua pelle assai speciale
il luccicare delle torri del Brandale,
lo sguardo si scorge fiero aereo,
e sul tuo viso prende a scintillar,
dall'arcaica e inviolabile veduta
del castello del Priamar.
Savona
libro ch'arde di curiosa narrazione,
da te a quanto s'apprende
creato fu il primo sapone,
il passo maestoso procedendo va
e mai si perde
tra i confini di Ciantagalletto e Concaverde.
E all'orizzonte austera e divin spunta
la sagoma della cattedrale dell'Assunta
ove fresche riposano da più generazioni
del Cambiaso e del Brea
le pittoriche intuizioni.
Animo di liberty ha diluviale
il cinquecentesco palazzo imperiale,
e il tuo artistico manto in se anco reca,
di palazzo Gavotti la pinacoteca.
Quante gemme di inobliabili storie,
risuonan tra Rintocchi e memorie,
campana ch'usci dal grembo a forma di mano,
di Luigi Venzano;
ventun battiti al dì per ricordare,
chi nel fetido ventre della guerra
cadde senza potere ritornare.
Genesi di sempiterna contesa
tra volontà dell'uomo e urlo della natura,
è "Lotta tra l'uomo e squalo" la fontana.
Savona,
che germogliar vedesti tra morbidi confini,
l'effige di intonso partigiano e nonno
dell'amabil Sandro Pertini,
ora la tua mano invitandoci va a sera,
a goder di spettacolo e bellezza,
nel tuo teatro Chiabrera.
Savona che per esile stagione,
persin d'un papa fosti la magione,
che Pio VII designò a se stesso in nome
raffinata, sbarazzina e ospitale,
tra i sospiri di Loano,
Pietra Ligure e Finale,
del tuo sole il territorio si colora,
fin dove sorge la conchiglia Andora.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 04/02/2015 07:51
    Veder Savona con i tuoi occhi Cristiano..è tutta un'altra cosa..

1 commenti:

  • Sabrina C. P. il 04/02/2015 08:49
    "soavevemente tramortito e cesellato"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0