PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La via smarrita

Spogliato
ma spogliato proprio di tutto
ho vissuto i più bei momenti della mia vita

come quando ti siedi sulla tua anima e oltrepassi i tuoi abituali orizzonti scrivendo una poesia

basta chiudere gli occhi per sentire la pelle essere accarezzata da venti provenienti dai costanti respiri dell'equatore e rivedere il Tuo corpo sdraiato accanto al mio su lenzuola azzurre in calda ocra di cielo

come
in un Modigliani o in un Gauguin oh mia bella Toulouse Lautrec

ogni istante
è un incrocio
di vie infinite

il buon senso
l'abitudine la necessità la paura le riducono spesso ad una

la follia vorrebbe percorrerle tutte fino in fondo a ritrovarsi appesa a due chiodi di garofano
e
sollevata dal brodo della terra vedere che la via smarrita e tanto cercata dalla ragione era sempre stata lì

chiara e limpida sotto i suoi piedi

ma allora
le automobili gli ascensori le banche
i dromedari i deserti i pozzi di petrolio
le preoccupazioni gli aerei gli stati d'ansia
le navi i porti i rifugi le tempeste d'onde

e tutto il mio agitarmi e muovermi

erano tutte illusioni

in una notte di pieno inverno
lo vidi uscire di casa

nudo

intorno a lui il ghiaccio si scioglieva mentre la neve a cancellare le sue orme
ancora cadeva

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco contardi il 04/02/2015 14:36
    Vivere spogliati, spogliati di tutto. è sentire tutte le emozioni sui propri corpi. ed è cosi che si vive veramente la situazione! Ma è davvero difficile farlo?!?!?! Ciao Vincenzo, un saluto. Francesco
  • andrea il 04/02/2015 07:21
    non è facile spogliarsi di tutto anche se credo ognuno di noi dovrebbe provarlo, chissà quante risposte avremmo per le nostre domande e forse riusciremo a camminare nudi sulla neve. Immensa poesia, saluti

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0