username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Astro nascente

Ricorda: sei l'alba di un viaggio
che porta a impalpabili regni.
È l'ora. Chi è senza coraggio
rimane e abbandona agli indegni

il frutto degli anni più verdi,
i palpiti, gli occhi innocenti.
Sei nata al di là della vita.
Ascoltami: le nostre genti

percorrono un sogno già infranto,
il capo che è sempre più chino;
nemmeno potrebbe il tuo pianto
deviarne il segnato cammino.

Tu guarda più in alto, ragazza,
e corri; io resto quaggiù
tra quelli che cantano storie
ma viverle non sanno più.

E non preoccuparti: non soffro
se devi lasciarmi la mano.
La gioia più grande sarebbe
vederti brillare lontano.

 

4
1 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/02/2015 17:38
    Sublime nel suo insieme.
  • Andrea Calcagnile il 04/02/2015 21:49
    Che profondità abissale di parole, complimenti.
  • Anonimo il 04/02/2015 18:44
    Quartine naturalmente... Chiedo le mie scuse...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/02/2015 17:58
    Novenari in quarne artisticamente dilgenu... Il tuo stile e il tuo onore...
  • andrea il 04/02/2015 16:07
    stupenda poesia, mi ha affascinato la prima quartina anche se tutta la poesia è lodevole,
  • francesco contardi il 04/02/2015 14:44
    Vero Alessandro: c'è tanto canto in terra oggi, ma pochissima voglia di vivere questi canti. Tante parole e poi poca messa in prova. In quel posto tutto è possibile. È vero che c'è gioia nel veder brillar da lontano, ma, purtroppo, c'è sofferenza totale nel lasciar la mano! bravissimo come sempre!

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 04/02/2015 15:59
    salvati ragazza.. sarà questa la mia gioia più grande.. vederti salva io rimango tra le nostre genti.. a cantare l'alba di un viaggio.. verso altri regni.. Splendida.. Alex..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0