username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Freddo nel cuore

Ho freddo...
mi manca il tuo respiro
mani che scaldano le mie ombre
il ridere di noi
il passato che scorre
in attimi che suscitano
sensazioni indimenticabili
muschio selvaggio appiccicato su di me.

Come cane randagio
alla ricerca di uno sguardo...
una luce s'appoggia sul mio volto
riscaldando la solitudine
che m'attanaglia facendomi sprofondare.

Senza un alito di vento
sento che mi manchi
ti cerco in un orizzonte senza fine
senza calore
e poi...
vedo lontano un fiore colorato
che splende regalandomi
la sua fragranza
e un sorriso di speranza
illumina le mie labbra...

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 05/02/2015 13:55
    Un fiore colorato, come quello di Novalis, germogliato spontaneamente a riscaldare la solitudine
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2015 13:46
    Sempre molto belle le tue poesie Giuseppe.. come cane randagio sento che mi manchi.. fino a raggiungerti su un fiore lontano..

2 commenti:

  • Alessandro il 05/02/2015 13:59
    Molto intensa, fa quasi rabbrividire anche me.
  • Sabrina C. P. il 05/02/2015 13:47
    Un testo spontaneo pregno di cuore. Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0