PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia del ciarlare a vuoto dei nostri tempi

Propongo una saggia ossessione da sventolare assieme alle vostre mutande,
quella del ciarlare a vuoto.
Vuoi un mandarino?
Hai speranze infrante?
Vieni da noi,
da me,
da mia sorella, presidente della ruota panoramica di via Quattro Quarti.
Che problemi hai?
Soffri d'incomprensione?
C'è una bella differenza tra il non farsi capire e il non essere capiti.
Aristofane ad esempio non ha mai visto New York.
Errore.
Aristofane non ha mai percepito l'esistenza di New York.
Dice, cosa c'entra?
Niente. Ma c'è una bella differenza.
Ho ragione o no a perseguire le mie doti artistiche molto discutibili?
Discutiamone.
Se stessi solo perdendo tempo potrei aprire un bar,
ma in quel caso perderei tempo dietro alle mie doti artistiche
e il bar fallirebbe.
Parliamo di preti allora.
Dice, cosa c'entra?
Niente, ma pensavo alle praterie, ai prati e i preti sono venuti di seguito.
Se fossi vissuto durante l'inquisizione medievale, ad esempio, sarei stato arso vivo su una picca.
E non per altro ma scrivere "i preti sono venuti" sarebbe bastato.
I preti non vengono, si sa. Arrivano. Giungono.
E dopo essere arrivati e giunti, finalmente vengono.
Ho ragione o no a perseguire le mie doti artistiche molto discutibili?
Parliamo dell'omosessualità.
Dice, cosa c'entra?
Niente ma pensavo ai preti, o meglio: ai preti che vengono e la cosa è giunta.
Gli omosessuali, dice la chiesa, sono contro-natura.
Dunque se la chiesa avesse ragione, non dovrebbero esistere.
Ma esistono.
Così come esistono le scorie nucleari, che dal momento che esistono sono naturali proprio perché vengono dalla natura.
Infondo tutto è naturale.
Eccetto i preti che si sa, sono di fatto contro la sessualità e dunque contro-natura.
Poiché ogni cosa in natura è sessuata o asessuata
ma mai sessuata contro la sessualità.
Diceva Socrate:
Ogni uomo ha pulsioni sessuali.

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0