accedi   |   crea nuovo account

Comincia da bambino

comincia da bambino
l'avventura del soldatino
costanti movimenti ed
ampi riflessi
respiri forti e concentrati su
giochi e punti inesplorati
scelta di gruppi per sapere chi siamo e
creare un nostro io per farci
apprezzare da chi non conosciamo;
giorni di grandi emozioni e buone conclusioni,
e poi ci si cresce non per la zuppa mangiata, ma
della vita assaporata;
per molti zuppe ricche di piaceri e sapori gustosi,
per altri gusti insipidi e asprosi.
cosi' ci si accorge che questo e' un passaggio
ma per andare dove? e
per fare quali cose?
tutto resta un mistero,
per questo viviamo fino in fondo,
per sapere cosa ci dara' il nuvo giorno.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/02/2015 17:10
    Significativa per ciò che resta come legame tra infanzia e vita da adulti. Il fanciullino che è in noi è sempre tenero nell'ombra.
    Ti ho letto con la commozione di una madre.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/02/2015 03:29
    bambini come soldatini.. proiettati nel mondo dell'ignoto..

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 08/02/2015 11:06
    COMINCIA DA BAMBINO
    UN LIETO CAMMINO...
    IL PRIMO BACINO...
    E DA TUTTI UN SORRISINO...
    E POI? IL TRISTE DELLA VITA. VERSI STUPENDI.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0