username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Malinconico sorriso

Scheletrica ombra
disegna una fredda luna
sul letto di neve ancora immacolata

Nuova è l'alba
che si appresta a rubare alla luna
il suo gelido candore

dove il mio sorriso
andrà a cercar tepore?
In squallidi baci rubati?

non conosco angoscia più grande
di quello che resta
di una impronta di ombra rubata.

so che tra poco
La mia mente sveglierà il corpo
e mi armerò nuovamente
di un malinconico sorriso.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Fabio Mancini il 06/03/2015 09:57
    C'è un po' di tutto nei tuoi versi. Poesia, malinconia, semplicità e il candore, elemento più importante per un poeta. Mi fa piacere afferrare la tua presenza. Sei uno degli iscritti "storici"! Buona giornata a te e Signora! Ciao, Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/03/2015 09:20
    ... non conosco angoscia più grande
    di quello che resta
    di una impronta di ombra rubata. ...
  • Sabrina C. P. il 11/02/2015 21:46
    bellissima composizione un poco malinconica ma limata dalla maestri nello scrivere che hai

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0