username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Equilibrio

Le tue mani
come foglie
descrivono
algoritmi

Nessuno nasce
per morire
-ne sono sicuro-

Nel passato
abbiam discusso
di filosofia teoretica
di cannibalismo

Il cosmo si arricchisce
di nuovi occhi
-i tuoi-

 

3
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 11/02/2015 18:08
    Bello questo equilibrio che si arricchisce di nuovi occhi...
  • frivolous b. il 11/02/2015 09:00
    davvero una bella poesia... sembra viva... trasuda importanza!
  • Nicola Lo Conte il 10/02/2015 14:02
    "Le tue mani
    come foglie
    descrivono
    algoritmi"
    Movimenti ipnotici che incantano insieme al bagliore degli occhi...
    e l'amore vince sulla morte.

5 commenti:

  • vincent corbo il 11/02/2015 08:04
    Grazie a tutti per i gentili commenti.
  • silvia leuzzi il 10/02/2015 19:20
    Lo sai Vincent che la tua poesia mi ricorda il meglio Ungaretti, quello del Porto Sepolto. Esprimi l'essenza del pensiero: complimenti!
  • Sabrina C. P. il 10/02/2015 19:11
    sei sempre tu. con le tue splendide poesie!
  • Gianni Spadavecchia il 10/02/2015 15:16
    Speranza, passione ed amore.
    Tutto in questi versi.
  • Alessandro il 10/02/2015 14:16
    Equilibrio interiore per due menti in sintonia con i cicli dell'universo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0