accedi   |   crea nuovo account

Alla mia musa ispiratrice

Mia cara, dolce e bella musa dove sei andata?
sapendo quanto da me sei stata amata.

La prima volta che ti incontrai fu quando persì la mia creatività,
in quel giorno il sole era eclissato, la luna era impegnata
e i pianeti divisi dal cielo piangente
e dalle stelle che tutto avevano tranne lo splendente;
fu dopo il tuo arrivo che con la tua vitalità
ritrovai la mia creatività,
in quello istante i pianeti si misero a danzare,
danzavano assieme alle stelle
attorno al sole sorridente
che illuminava la luna nel cielo sereno,
sotto al quale c'eri tu,
la mia musa dagli occhi blu.

Mia cara, dolce e bella musa dove sei andata?
sapendo quanto da me sei stata amata.

Ricordo che quel tuo particolare modo di suonare e cantare,
la lira, l'arpa e il canto del mare
mi dava tutta quella ispirazione che durava ore e ore
ed in quelle ore scrivevo d'amore, di passione e d'espressione;
la mattina i tuoi capelli splendevano di una luce solare,
la sera nei tuoi occhi vedevo il mare
e la notte dalla tua musica si esprimeva la parola "amare"
dalla quale fuoriusciva una energia stellare.

Per tutto ciò ti sto ancora aspettando
mia magnifica musa ispiratrice
perchè senza il tuo amore tutto che che potrei creare,
non lo posso fare.
Sperando che questo mio messaggio arrivi a te, ripeto per un ultima volta:

" Mia cara, dolce e bella musa dove sei andata?
sapendo quanto da me sei stata amata."

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • mariella mulas il 04/10/2007 14:44
    Sarà un musa amante o una musa ideale.. comunque molto suggestivo il tuo richiamo e la speranza anche se leggendoti penso che la musa fosse già dentro il tuo cuore.
  • Michelangelo Cervellera il 04/10/2007 08:29
    Ciao Piero, capisco la tua "inquietudine", ma questa volta nonnhai dato il meglio.
    cmq paicevole.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0