accedi   |   crea nuovo account

O mia Adorata, O mio Cielo!

O mia adorata
accetta il tepore
il dono di un fiore
che non scorge il sole
ed anche i continui sbalzi d'umore
di un'anima sofferente che conta le ore

O mio tesoro
ascolta il mio augurio
e non vedrai piú tutto buio
perchè se un cuore d'oro alza la voce
si placa anche il dolore piú atroce

O mio cielo
se non torni sereno
perchè di piangere non puoi fare a meno
fa' che mi odano le tue nuvole
e lascino all'amore terreno
il sublime fascino ameno
di un delizioso arcobaleno

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • rosy il 22/03/2015 21:15
    bravo... bellissima poesia...