PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Coriandoli e stelle filanti

Ciao mamma oggi mentre
provavo a fare i dolci
di carnevale come i tuoi
ti pensavo, vorrei farteli
assaggiare, però tu rimani
insuperabile come per tanti
altri manicaretti che preparavi.
Mi è venuto in mente tutto di quei
bei momenti insieme, il sapore del cibo
il profumo del bucato delle stoffe che
specialmente in questi giorni cucivi per
noi e per gli altri come se fosse anche
per te un divertimento o per fare piacere
agli amici, in quelle due modeste stanze
dove tutto profumava di buono, luccicava e
prendeva vita sei stata la mia culla il mio
nido la mia casa dove mi sentivo protetta
dalle tue mani dolci e forti e preziose
come preghiere e per le cose belle
che mi hai insegnato e tutto
l'amore che mi hai dato
prendili mamma sono
allegri coriandoli
stelle filanti.
Ti voglio bene
un bacio.

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 16/02/2015 18:23
    bellissima Ada.. l'amore che mi hai dato
    prendilo Mamma sono
    gli allegri coriandoli
    di stelle filanti...
  • roberto caterina il 13/02/2015 04:22
    il ricordo dei cari, i coriandoli, i dolci, il carnevale, bella atmosfera e descrizione di ricordi condivisi..
  • andrea il 12/02/2015 16:36
    commovente ma vera, in alcuni giorni ci appare più forte più definito il ricordo dei nostri cari e..., un alone di tristezza che la rende ancora più bella, un saluto

2 commenti:

  • Alessandro il 13/02/2015 17:00
    Versi teneri e sapientemente miscelati. Mai scordare chi ci alleva e ci insegna.
  • Ada Piras il 12/02/2015 18:29
    Grazie Andrea un saluto anche a te.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0