PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cosa resta di tutto?

Un mucchietto di neve
oramai acqua sporca
nodo scorsoio scivoloso e temuto
per instabili piedi sospesi
alla rupe del monte Taigeto
-A morte- decisero i saggi
rugosi e canuti
-A morte- si strugge pentita la madre
Immersa in Aretusa la fonte
dove Alfeo ha fissa dimora.
Inevitabile
berne e affogare

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Dora Forino il 25/03/2015 16:46
    Versi mitologici, Letti con piacere Eos.
    Dora
  • ciro giordano il 13/02/2015 18:00
    ti sei data al mito? Bene, è una grande scuola
  • Alessandro il 13/02/2015 16:59
    Mitologia e sapienti versi descrittivi. Letta con piacere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0