username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pur se scende la neve

Pur se scende la neve
Non diventa un presepe
Questa città fumigata
Dove ho perso la strada.

La strada era affollata
Di facce sconosciute
Alcune pure barbute
Altre solo paffute.

Pur se scende la neve
Non si alzano insieme
Le parole sincere
Solo il silenzio è più lieve.

Lieve è lo strato
Che la pioggia dilava
Non c'è traccia della pieve
Pur se scende la neve.

 

1
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/02/2015 18:33
    Fantastica nel suo costrutto, veritiera nel suo contenuto. Bravissima!
  • frivolous b. il 14/02/2015 09:57
    poesia "lieve", ma nello stesso tempo di una profondità davvero disarmante. Sei forte zia!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/02/2015 09:40
    Introspettiovità profonda... e decisamente significativa... Sereno weekend Silvia...
  • Carmine Impagnatiello il 14/02/2015 08:06
    L'apparenza inganna? NO, nasconde ciò che è il vero.
    Contento assai di leggervi.
  • Antonio Garganese il 14/02/2015 06:47
    Questa poesia è veramente bella. Soffusa nell'atmosfera, toni bassi e significati profondi. Una richiesta di sincerità largamente condivisa.

2 commenti:

  • silvia leuzzi il 20/02/2015 07:51
    Grazie Pompeo felicissima che ti sia piaciuta
  • silvia leuzzi il 14/02/2015 11:53
    Grazie amici grazie davvero contentissima che vi sia piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0