accedi   |   crea nuovo account

Farò entrare la luna

Farò entrare la luna nel mio alto rifugio
dove le ali sono più deboli
e il buio come un vecchio amico
mi accompagna impertinente.

Farò crescere il calore
nelle pudiche frange della mia emozione
e farò volare l'immaginazione.

Demolirò le pareti a colpi di garofano.

Gli uccelli non hanno soglie da attraversare
e le ombre nell'aria non sanno dove rimbalzare.

La direzione è sempre quella,
in avanti,
non più in basso, non più in alto,
in mezzo al cielo
dove il viaggio non ha fine.

Il coraggio è racchiuso in un battito di ciglia.

 

l'autore Sergio Basciu ha riportato queste note sull'opera

È la speranza che basti un'inezia, anche solo un battito di ciglia e un raggio di luna, per abbattere il guscio apparentemente indistruttibile in cui ci illudiamo di essere protetti...


1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/02/2015 06:42
    solo con un fiore si possono demolire le pareti dell'essere.. e far splendere nel cielo della mente... bellissima Sergio.. anche se il viaggio non ha fine... Il coraggio è racchiuso in un attimo di ciglia...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0