username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Omaggio a michele ferrero alba e non tramonto

Giostra di seducente
Morbido ruscello di cioccolato
È il rivelarsi di quest' universo
Fascinoso pur se arcano
Correr di uomini e bimbi
Intarsi di disianti dita
In anelito di dolcezza
Che su labbra intonse abbia a spalmarsi
Benedica sempiterno
Il dio delle fragranze
Di cui mi donò d'esser demiurgo
Il cuore e i torrenti
Di laborioso sincero sudore
Degli operai CH' adorai e adoro uno a uno.
Vostro è il sentiero
CH' a scriver mi portò
La favola prelibata e bella
Che su tutti porta nome di nutella.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 19/02/2015 12:58
    L'Italia ha perso l'ultima dolcezza... l'ultima prelibatezza... Un omaggio doveroso in mirabili versi

3 commenti:

  • Sabrina C. P. il 19/02/2015 10:09
    bella dedica... meritata. Ciao!!
  • Alessandro il 18/02/2015 22:35
    Bella dedica a un grande uomo e imprenditore. Non come gli omuncoli di oggi che affamano gli operai.
  • salvo ragonesi il 18/02/2015 15:15
    una bellissima ode alla Nutella e un doveroso omaggio a Michele Ferrero che bambino ancor mi deliziò del suo Janduia. ciao salvo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0