PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non solo questo

La gente si aspetta da me
il divertimento,
vedere la "baraccona" che è in me
e non quello che ho dentro,
per cui se smetto di recitare
la parte del frivolo da conquistare
mi si vuole scannare.
E poi parte l'isolamento,
mi dicono che:
così triste, malinconico,
non mi riconoscono.
Eppure io "baraccona" non mi ci sento
se non solo quando
cambia il vento,
è solo un istante,
un momento,
un frammento,
io non sono tutto questo,
ma forse anche questo.

Estenuante non potermi toglier via la maschera
dal volto
per poter respirare
o finalmente rilasciare la lacrima
che continuo a trattenere,
e tra inganno e disinganno
io sono questo,
forse anche il contrarrio,
ma sicuramente non solo questo.

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 18/02/2015 22:35
    Sorprendi le aspettative, contraddici i pregiudizi, getta la maschera: nulla è più potente della verità. Piaciutissima
  • Anonimo il 18/02/2015 21:31
    il gioco delle parti, apparenza e realtà, si diventa prigionieri di una parte di noi, a volte forse nemmeno della più vera perchè subentra il nostro bisogno di essere amati ed accettati, e quindi recitiamo una parte a cui gli altri si abituano ecc. ecc. Comprensibile questo tuo sfogo, una bella riflessione in versi
  • silvia leuzzi il 18/02/2015 18:33
    Ognuno di noi si costruisce un personaggio, soprattutto da ragazzo, è la nostra personalità in erba che cerca di affermarsi. Ma quel giocoso burattino che ci serve a farci affrontare l'ignoto non è solo un simpatico allegrone perché non è di legno ma ha un cuore e il cuore è pieno di sangue e quello non ride tanto. Sembra più prosa che poesia ma è l'anima tua e io l'apprezzo sempre tvb
  • andrea il 18/02/2015 16:02
    credo sia importante sapersi riconoscere, sapere realmente chi siamo sotto le maschere e a prescindere da come gli altri ci vorrebbero, bella poesia.

2 commenti:

  • ciro giordano il 18/02/2015 21:46
    l'anonimo sono io (chissà perchè...
  • frivolous b. il 18/02/2015 16:03
    grazie Andrea... davvero carino!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0