PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Balbuzie d'anima

Girato
l'angolo

girato

il giorno decapita
ogni parola

non capita

e
io non m'avvedo

ma vedo
di vivere senza testa

la sera

il verdetto

è
atroce

pena di morte

e
vado

interdetto

attraversando
un flagello di sogni

senza Te nella notte

 

3
3 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 22/02/2015 15:07
    "Senza Te, nella notte " Già... senza la luce di quegli occhi ad illuminare l'impervio sentiero della vita!!!
    Ma domani, chissà ciò che può accadere!
  • Verbena il 20/02/2015 17:19
    Balbettio poetico che somiglia al lallare del bimbo alle sue prime parole ma pieno di quello strazio che soltanto gli anni possono farti soffrire. Molto intensa!
  • cristiano comelli il 20/02/2015 11:00
    Il giorno decapita ogni parola non capita no lasciamo la testa alle parole che il giorno successivo potrebbe accadere di comprenderle ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 20/02/2015 10:57
    Un flagello di sogni che piangono un'assenza d'amore... pregevoli versi... Felice giornata
  • andrea il 20/02/2015 08:41
    sai molte volte i sogni flagellano ma pensa quando al contrario lo fa la realtà, molto ma molto ma molto bella. saluti

3 commenti:

  • Alessandro il 20/02/2015 22:20
    Se l'anima balbetta d'incertezza. Bella metafora.
  • Giuseppe Bellanca il 20/02/2015 15:09
    Mi piace voler interpretare questa tua poesia a modo mio, pensare che sia dedicata a quelle povere persone decapitati o sgozzati, certo io sono un sognatore e nelle poesie spesso si scrivono cose che solo l'autore ne conosce l'enigma.
    Ciao Vincenzo
  • Anonimo il 20/02/2015 07:01
    La chiusa è stupenda... oserei dire struggente...è come un sigillo che suggella appunto tutta la poesia... bravissimo, ma lo sai. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0