username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ultimo Pulcinella

Spente son le luci,
s'alza il sipario,
l'ultimo pulcinella
disinvolto appare,
li applausi al fin ode
e a le stelle vola,
lasciando qualche lacrima
su lo palco
che non è più suo.

 

2
0 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 20/02/2015 22:21
    Una maschera consumata che si avvia verso l'ultimo spettacolo. Dolorosamente bella.
  • roberto caterina il 20/02/2015 20:54
    Pulcinella come un melanconico Pierrot che deve lasciare il suo posto... Piaciuta, bella Don.
  • andrea il 20/02/2015 16:06
    io credo che Pulcinella non morrà mai, avrà sempre il suo palco, il suo teatro. Bella, saluti
  • Rocco Michele LETTINI il 20/02/2015 14:30
    Il vate non si tradisce. ... poesia impeccabile. Il mio elogio Don.
  • Anonimo il 20/02/2015 13:11
    Passata la festa, gabbato lu santu... La vita è il palcoscenico dove gli sbruffoni recitano sempre la stessa parte.
    Il suo stile è ammirevole, Don Mongiello.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0