accedi   |   crea nuovo account

Cultori ingannatori (Aforisma celebre e haiku)

Le persone che ci donano la loro piena confidenza credono per questo di avere diritto alla nostra. Ciò è un errore: coi regali non si acquistano diritti.
(Friedrich Nietzsche)

<=>

Cèdere al mercato
della menzogna, la stima:
è sciatto spòrger.

 

0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/02/2015 18:01
    Penso che la confidenza si debba manifestare verso le anime a noi affini e che, pur se è vero che non ci si debba aspettare altrettanto, si può sempre ritenere degna la persona che ce l'ha fatta in quanto ci ha dimostrato fiducia. Ciò non toglie che pure io sono d'accordo con Nietsche.
  • Don Pompeo Mongiello il 24/02/2015 10:40
    La saggezza di Nietsche è risaputa, l'eco lo fa onore.
  • roberto caterina il 23/02/2015 11:07
    L'haiku è bello e lo lodo, la citazione è acuta, ma scambia la confidenza con un regalo o meglio con la persona che fa il regalo. Spesso è chi ascolta che dona il suo tempo all'altro. Anche se confidenza va intesa come rapporto confidenziale, amichevole, non è affatto detto che sia da intendere come un regalo piuttosto che come soddisfazione data alle parti più narcisistiche del sé...
  • andrea il 23/02/2015 10:38
    da sempre esiste la cultura dello scambio, i doni si scambiano, si ricambiano e a volte ci sembra che si possa fare lo stesso con le confidenze ma...

1 commenti:

  • Alessandro il 23/02/2015 15:15
    Quanto è vero: la menzogna è spesso subdola, non esita a lusingare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0