PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In riva al mare

I piedi affondo nella sabbia
di questa spiaggia
mentre solo cammino
e vagano i miei pensieri come nubi
spinte dal vento.
Vola, come un gabbiano, il mio cuore
sulla quiete di questo mare
mentre rincorro le mie emozioni.
Fra mille pensieri assorto
osservo barche di pescatori
che tornano al sicuro approdo,
e con essi ritornano alla mente
gioiosi ricordi
di passata fanciullezza
ed in essi felice
mi perdo.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 23/02/2015 15:17
    Un desiderio di libertà che ben si sposa con il privilegio del volatile di poteri librare in alto.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0