accedi   |   crea nuovo account

Luce lunare

Paesaggi bianchi
tue creature
mi accolgono sparuti
laddove la realta'
confina col fantastico
È il mondo in una bolla
una palla grande e liscia
che specchia e non tintinna
Tu Luna sei il suo astro
una stella cava e fredda
con dentro un fuoco bianco
I pioppi sembrano danzare il sabba
assieme a quelle streghe
dai volti verdi e adunchi
di cui si parla tanto
Una fungaia cheta
sta all'ombra d'una quercia
ma di sicuro so
che cela un popolo di folletti
Tutto tace
tutto e' addormentato
sei solo tu Luna
bianca in campo nero
sveglia e spiritata
a quest'ora tarda
l'unica a creare
nella mia mente stanca
simili sciocchezze

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/02/2015 07:23
    La luna come compagna dei sogni... Un verseggio che lascia sperare... IL MIO ELOGIO

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0