accedi   |   crea nuovo account

Infanzia

Meraviglioso attimo della nostra lunga vita
Un ricordo inricordabile
Un battito di ciglia, una carezza, un bacio.
Ma poi finisce
Cresciamo
I nostri corpi diventano più grandi
Le preoccupazioni aumentano
I sorrisi svaniscono
I giochi si perdono
i nostri cuori si stracciano.
E la magia finisce.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/02/2015 13:26
    E LA MAGIA... È POI SOLO NOSTALGIA... SPRUZZATA DI MALINCONIA... LIETO FINE SETIMANA
  • Anonimo il 28/02/2015 13:24
    Nostalgici versi su di un tempo assai prezioso ed importante che scandisce il periodo più bello dell'esistenza umana. Lirica piena di pathos che conduce ad una verità amara, fatta di ricordi che non si potranno più rivivere, certamente non uguali per tutti.
  • Verbena il 28/02/2015 12:43
    Davvero triste il crescendo di versi che inoltrano la creatura lungo il cammino della vita dove all'arrivo dell'età adulta tutto si dissolve. Concetto amaro nel caso specifico ma fortunatamente non è sempre così.

0 commenti: