accedi   |   crea nuovo account

Più delle ombre le luci seducono

Talvolta ti scorgo a fissar la parete
a caccia di luci come comete
la zampetta è mano che acciuffa
irreali prede, cucciola buffa!

E non c'è parola né verso
per chiarire il gioco perverso
non c'è nulla che t'allontani
tenacia in quantità emani!

Se i tentativi di caccia fossero estenuanti
non preoccuparti, ti tratterò con i guanti!

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/02/2015 13:28
    L'AMICO CANE... IN UNA DEDICA MAGISTRALE... LIETO WEEKEND
  • Verbena il 28/02/2015 12:40
    Versi a rime baciate per un contenuto davvero speciale e gradito. Dialogo bello d'un uomo che riesce ad esprimere stima per un animale. Complimenti.

1 commenti:

  • anna marinelli il 28/02/2015 18:43
    bellissima... anche io ho due gatte,,, e, talvolta mi fanno passare la tristezza..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0