PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vento

Dondola la barca dolcemente
lo sciabordio dell'acqua
mormora nel silenzio.
Riverberi d'argento
si rincorrono sotto il cielo
stellato, mentre la risacca
rumoreggia agli scogli.
Chiudo gli occhi e,
mi lascio cullare da questo mare
che amo.
Una lunga distanza ci separa
ma, un filo sottile unisce
le nostre anime.
Se mi ami dillo al vento,
lo porterà a me come
foglia d'autunno,
una lieve brezza lo poserà
sui miei capelli
come una carezza
delle tue mani.
raccoglierà le mie parole d'amore
sulle sue ali per sussurrarle
al tuo orecchio
e le rivestirà di musica.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 04/03/2015 21:10
    Molto lirica nel suo verseggio libero, mi piace questa dicotomia vento-musica.