PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno

Ti amo, ti amo
suonano dentro di me.
Le mie parole sono come il vento
si sentono, ma non si toccano.
Questo sei tu per me.
Sogno di starti accanto
come il piccolo uccellino
che pulisce il pachiderma.
Dove sei?
Sei accanto a me
ma non ti accorgi di me.
Sogno e mi sveglio.
Sono sola ad amarti
ma attendo invano
la tua mano
per correre
come il vento
insieme a te.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Leo il 01/01/2014 21:10
    Carina, ma poca filosofia mi pare!
  • laura cuppone il 07/10/2007 10:40
    sogno e veglia.. unico stato d'estasi..!!!
    unico volo...
    ciao piccolo uccellino!!!
    dolce..
    L
  • Michelangelo Cervellera il 07/10/2007 06:26
    Ho avuto un brivido leggendo la tua poesia, sicuramente bella, ma (se riesci) non attendere invano, la vita scorre non spreechiamole in inutili attese. un caldo abbraccio. Michelangelo
  • Riccardo Brumana il 06/10/2007 22:12
    che romantica!!! Angela la tua poesia mi ha emozionato...
  • Sole Luna il 06/10/2007 14:56
    attendere in vano?... attenta.. non aspettar troppo.. il tuo cuore potrebbe soffrire.. per un amore a senso unico..
  • EKIPS _ il 06/10/2007 00:58
    La trovo molto carina!
    Forse "l'uccellino sul pachiderma" stona un po' con la dolcezza delle altre immagini; o forse è azzeccatissima proprio per tale motivo? Mah.. devo pensarci.
    Comunque l'ho gradita davvero! Brava!
    Un saluto.
  • sara rota il 05/10/2007 17:20
    La leggerezza di una mano che corre unita ad un'altra senza che nulla turbi questa unione... questa corsa gioiosa... Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0