PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Discorsi (al politico)

Per caso
sei dentro un discorso invischiato
di scuro vestito coperto
di seria maschera celato?
Politicanza è la tua vita
di diritti pensieri adornato
con grandi e pesanti parole
Concetti sfuggiti di mano
riproponi piano
sperando stavolta d'esser capito
La lingua si muove veloce
d'un tratto ti manca la voce
bevi dal calice della pazienza
aspetta
e ricomincia da capo
Sul palco
o ad un tavolo di concerti
ti prostri talvolta sfinito
dinanzi all'umana ignoranza...

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/03/2015 16:42
    UN ACUTO DECANTO... A DENTI STRETTI...

1 commenti:

  • Marysol il 06/03/2015 17:02
    Grazie Rocco per gli emoticons e l'apprezzamento!!!
    Nonostante sia una novella iscritta, vedo che c'è attenzione per i nuovi... Questo mi fa molto piacere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0