PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il vecchio

Il vecchio soffiò fuoco ed il bosco s' incendiò
Il vecchio sputò acqua e la pianura inondò
Il vecchio colpì forte ed un terremoto provocò
Il vecchio si fece bello e tanta gente ingannò
Poi Michele lo sconfisse e una catena gli regalò
Segregato nell'Abisso satana pensò
Pensò di vendicarsi ed a vendicarsi cominciò
Catene, lutti e dolori egli portò
Gli uomini intanto peccarono gravemente
Si viveva male e si moriva velocemente
Poi Cielo e Terra svanirono ed il vecchio solo si trovò
Arrivò Michele e definitivamente nel lago di fuoco lo gettò

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/03/2015 08:10
    Veramente molto apprezzata questa tua fantasiosa e bella. Complimenti!

2 commenti:

  • Ellebi il 06/03/2015 22:21
    Apprezzata questa poesia sul "buon" vecchio Satana sconfitto da Michele. Complimenti e saluti.
  • Paolo Villani il 06/03/2015 16:21
    Il diavolo nei paesi anglosassoni viene chiamato anche: "old nick", per questo ho usato la parola" vecchio".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0