accedi   |   crea nuovo account

Un ritorno non eterno

Vorrei un ritorno
ma non eterno

un piccolo suono
che mi saluta se vuole
e se non vuole fa lo stesso
uno sguardo che dice
quanto siamo cambiati
e che è una bugia
bella
dire
no
l'affetto il cuore sono immutati
ma ci sta incontrarsi
vuol dire mentire
almeno un
po'

attendere, prepararsi
essere al meglio
e nella notte
sperare che domani
ci sia un ritorno
ma non eterno.

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 08/03/2015 15:13
    Ci vedo una celebrazione dell'imperfezione, l'accettazione benigna di alcuni limiti.
  • Don Pompeo Mongiello il 08/03/2015 08:07
    Sensibilità ben decantata in questa tua sublime. Complimenti!
  • mariateresa morry il 07/03/2015 08:37
    Si vorrebbe poter rivivere o ripercorrere piccoli tratti della vita, con la consapevolezza però che non tutto di quanto abbiamo vissuto ci ha fatto bene... sappiamo come sono andate le cose e quanto siamo anche cambiati, ma certuni momenti trascorsi in cui siamo stati felici e magari veramente noi stessi, noi quelli, con nostalgia li rimpiangiamo. Mi ci riconosco, Roby.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0