username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Danil

danil ha gli oceani negli occhi
e uno stupido cappello che non toglie mai
e nasconde onde di grano maturo
che strappa e fa sanguinare
quando qualcuno gli nega un sorriso
e due fiori strappati, uno da Dio e l'altro dalla stupidità
e non smette di piangere
pietre che gli bagnano i piedi.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sabrina C. P. il 12/03/2015 13:01
    Mi sono piaciuti tutti i testi che ha pubblicato questa autrice

1 commenti:

  • Dina il 12/03/2015 13:36
    Grazie SABRINA, ne invierò presto altri perchè scrivere mi riscalda il cuore e poi perchè scrivo sempre su emozioni e persone vere, besitos dina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0