PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non chiamarlo occasionale inciampo... (Aforisma celebre e haiku)

L'errore è una buona cosa fin quando si è giovani, ma guai a trascinarselo dietro nella vecchiaia.
(Johann Wolfgang Goethe)

<=>

Fallare avanza
lassanno stesa coda.
Macchiato turpe!

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 13/03/2015 14:01
    Voleva essere una recensione, ne approfitto anche per non condividere nemmeno l'aforisma.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/03/2015 12:32
    Guai a quelle vecchiaie che continuano a commettere sempre gli stessi errori.. e non hanno tratto esperienza dagli errori giovanili.. non avranno più tempo di redimersi.. di prendere coscienza del male che stanno facendo.. avanzano sbagliando.. lasciando sempre sul mare la stessa scia.. un macchiato turpe a coda di merluzzo..
  • Anonimo il 13/03/2015 12:13
    L'aforisma di Goethe è già discutibile in sé. Infatti che cosa significa errore, e di che tipo? E poi perché mai da giovane è buona cosa e da vecchi no?... la storpiatura poi dell'aforisma che lo trasforma in improbabile Haiku proprio non la reggo, né la capisco. Lassanno stesa coda?... che vuol dire, che lingua è?... boh?
    Non sarebbe ora di cambiare questa monotona corsa all'enigma interpretativo di aforismi famosi e scrivere quialcosa di personale?...è una richiesta da lettore, non da autore e nemmeno da critico.
  • roberto caterina il 13/03/2015 11:11
    e spesso la vecchiaia è piena di questi errori trascinati dalla gioventù...

2 commenti:

  • karen tognini il 18/03/2015 08:44
    Grande Rocco.. sei speciale... bravissimo...
  • Don Pompeo Mongiello il 13/03/2015 14:00
    Innanzi tutto non è un Haiku, un Senriu semmai, e poi di difficilissima interpretazione. L'Haiku e anche il Senriu cercano la semplicità espressiva nella sua essenzialità, a portata di tutti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0