accedi   |   crea nuovo account

Musica

Quanta musica che sento.

A volte soffusa, a volte urlata,

che ti riempie di lacrime
che ti dilania il cuore,

che ti da gioia,
che ti da felicità,

che ascolti per piangere
oppure per amore,

malinconica per essere solo
o per ricordi mai sopiti

musica del mio tempo
musica antica,

musica di questo tempo
musica dei vent’anni.

Cos’è ora questo silenzio?

Ronzio nella testa,
rumore dei miei pensieri.

Dove sono le note gioiose?
E il toccare delicato delle corde di un’arpa?

Sono tornate!
Per un attimo non le sentivo più.

La mente ha vagato nei ricordi più bui.

ma è bastata una nota sfuggita
per continuare il ballo della vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • ESTER zaniboni il 12/03/2012 13:13
    Lungo la strada della vita, la musica ci accompagna in ogni occasione, a volte non ci rendiamo conto di quanto sia importante, solo quando ci accorgiamo che il silenzio.. rumoroso... ha preso possesso nella nostra mente.. ecco che capiamo quanto la vita sia triste senza la musica. qualunque essa sia.
  • ANNA MARIA CONSOLO il 12/03/2012 09:54
    Bella la chiusa, complimenti
  • Anonimo il 22/05/2008 11:01
    Una poesia per Ferrara. Ho scelto questa perché vivo di musica, forse un po' troppo gitana, ma è la mia musica in questi tempi non proprio favorevoli per i nomadi d'Italia. E allora ARPA, per cercare l'equilibrio. Impatto molto forte. A domenica. nel
  • Alessandro Barsottini il 17/10/2007 14:22
    La musica è vita vera.
    Molto bella la senzazione che nel complesso rende questa tua poesia.
    Alessandro
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/10/2007 11:46
    Versi di grande impatto: saggezza, equilibrio, nostalgia, un miscuglio molto ben riuscito dal quale si assimila un impulso di vita.
  • Massimo Genovese il 10/10/2007 10:54
    molto bella complimenti
  • Jina Sunrise il 10/10/2007 10:40
    musica, dolce e amara compagna dei nostri giorni! anche il silenzio ha la sua melodia... ma la più bella, forse, è quella che devono ancora comporre? J
  • Antonietta Di Costanzo il 10/10/2007 08:58
    molto bella, hai ragione la musica è parte della nostra vita!!
  • IGNAZIO AMICO il 08/10/2007 00:06
    Bel tema, bella poesia. Bravo
  • Anonimo il 07/10/2007 19:53
    Davvero un bel tema. La musica invade ogni attimo della nostra vita e pervade ogni spazio intorno a noi; la natura è sinfonia e il mondo è musica... Carina!
  • andrea veneruso il 07/10/2007 14:32
    Condivido un sorriso
    stellina
  • Riccardo Brumana il 06/10/2007 21:14
    bella Michelangelo, una vita senza musica sarebbe come un film senza colonna sonora. piaciuta!
  • Sole Luna il 06/10/2007 14:30
    la musica ci accompagna dall'inizio della nostra vita.. partendo dal carion.. dolce rumore che accompagnava il dormire del bimbo nella culla.. poi c'è la musica per ricordare il primo incontro, musica per la prima delusione.. musica che accarezza tutta la nostra mente... sempre musica ci sarà anche alla fine... Bella
  • Anonimo il 05/10/2007 22:08
    Bravo Michelangelo, la musica che empie la nostra povera vita, musica che arricchichisce le nostre essenze, io l'ho sentita, non vivo senza essa, e morirò con lei, compagna delle mie giornate. Ciao
  • roberto mestrone il 05/10/2007 17:28
    È proprio così... la musica ti rapisce l'anima, recandoti gioia o dolore.
    Bravo Michelangelo!
    Ro
  • Duccio Monfardini il 05/10/2007 17:22
    piaciuta. entrambi, in modo diverso, abbiamo parlato di musica nella nstra ultima. ciao, duccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0