username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nascere insieme a Dio

Non viene conforto
da alcuni abbracci come
luce e buio
senza tensione
senza negare la paura

ma la musica
e il canto hanno il potere
di ritrovare tutto quanto
non ha mai avuto fondamenta
un mare alto e antico
da cui non si riescono a trarre
immagini durevoli

e
dove noi stiamo ancora nascendo
forse insieme a Dio.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/03/2015 09:25
    UN VERSEGGIO DAL SUPERLATIVO COSTRUTTO PSICOLOGICO...
    TANTO NEL TITOLO... TANTO NEL SEQUELAR... LIETO FINE SETTIMANA ROBERTO
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2015 08:24
    la creazione non è finita.. e la ricreazione è appena incominciata.. non hai sentito il mare antico suonare.. le campanule dei fiori..

1 commenti:

  • Sabrina C. P. il 14/03/2015 12:00
    Forse certi attimi non sono nemmeno nel tempo e nello spazio ma nel Mistero... Bellissimi versi!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0