PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vita

Sottile
Sarà
La tua parola
Nelle intense
Sere d'estate
Sorridere
Innanzi
A vasti prati
Carezzati dal vento

Scorgere
Da lontano
Il maestoso
Giungere
Delle onde
Del mare

Cosa desideri
Ancora
Da questo libro
Ancora aperto
Vita
Scorgi
Ancora in me
Ispirazione
In questo canto
Perché ancora
Oggi
Saprò rendere
Il meglio
Per urlare
A me stesso
L'amore

Vita
Sorridi
Ancora
Nelle notti oscure
E negli immensi tramonti
Accoglimi
e rendi a me
la pace

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 16/03/2015 02:29
    Gradevole nel ritmo e nella forma. Le immagini forse un po' troppo convenzionali attendono fiduciose una nuova luce...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0