PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fogli bianchi

Ne ho incontrati tanti di fogli bianchi
ma tu di tutti fosti il più crudele.
Perché mi ricacciasti in gola
quella che io scrivo e poi credo che sia poesia?
Stanotte hai soffocato ogni mia rima, ogni parola...
Così in silenzio ti ho lasciato bianco
qui sul mio letto e abbiamo riposato accanto.
sarà perché noi siamo strani
e amiamo scrivere solo di notte
e di ascoltarmi e consolarmi
mio foglio bianco forse anche tu
sarai ormai pur stanco
allora non mi resta che sussurrarti solo buonanotte.
Vorrei saper scrivere non con la penna, ma in punta di dita,
poterti accarezzare graffiarti dolcemente,
sentire la tua pagina di carta come se fosse seta e,
senza sporcarti d'inchiostro o di colore
io ti sussurrerei:
"sei stato tu l'artista, il genio, il poeta,
sei stato tu mio foglio bianco, stanotte sei stato tu l'autore.

 

1
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Stanislao Mounlisky il 16/03/2015 07:49
    fluiscono con semplicità vari piani di contenuto
  • Rocco Michele LETTINI il 16/03/2015 07:41
    Una introspettività che ci cattura... un foglio bianco da riempire con la poesia del cuore... unica, perchè pregna di vero amore... Lieta settimana
  • Vincenzo Capitanucci il 16/03/2015 05:45
    Bellissima.. Adelaide... piaciuta tantissimo.. sai anonimo x ha il dono di conoscere tutto.. sì è il foglio bianco il poeta.. noi siamo solo l'inchiostro...
  • Anonimo il 15/03/2015 18:51
    La conoscevo... poesia molto bella, e davvero originale. Benvenuta su questo sito... ti auguro una buona fortuna.

8 commenti:

  • adelaide guglielmi il 16/03/2015 16:11
    ovviamente dopo aver letto la mia poesia su questo sito e dopo aver letto il mio commento in tua risposta sei andato a googlare il mio nome ed hai avuto le info che hai, è questa è la verità
  • adelaide guglielmi il 16/03/2015 16:04
    Anonimo non avrai nessuna scusa da parte mia. le tue diatribe con Capitanucci non mi interessano. quanto alla vostra diffidenza mi aspettavo che qualcuno qui andasse a googlare. Quindi Anonimo tu non mi conoscevi prima d'ora e le informazioni che hai le hai avute da google dove sono presente con la mia immagine
  • Stanislao Mounlisky il 16/03/2015 07:47
    confesso che ieri appena ho visto l'iscrizione di Adelaide ho fatto anch'io una ricerca, come anonimo X, temendo che fosse un clone... la diffidenza è d'obbligo purtroppo, in questo momento del sito...

    Adelaide, visto che sei vera, benvenuta! Questa poesia mi è piaciuta per i vari piani di contenuto
  • Anonimo il 16/03/2015 06:53
    adelaide guglielmi
    Condiviso pubblicamente - 03 feb 2015
    #Futuro

    Abbiamo respirato gli uragani e navigato le tempeste.
    Abbiamo attraversato il passato avanzando nel buio e nel vuoto di un presente invisibile.
    Al futuro chiedo che mi aspetti benevolo con tutti st'impicci giornalieri. Ciao mondo buona serata
    ... ora non trovo più la poesi sui fogli bianchi ma c'era anche quella...
  • Anonimo il 16/03/2015 06:51
    Rileggendo il mio primo commento non riesco a capire come lo si possa aver confuso, male interpretato... perché mai adelaide ha avuto il dubbio che io ritenessi copiata la sua poesia?... ora la ricerco e le do ulteriori ragguagli... mi aspetto le sue scuse( anche se lievi) e invece quelle di Capitanucci, uno che non mi conosce e parla a vanvera... dopo che lei confermerà la mia buona fede esigo le scuse complete di Capitanucci, uno degli idioti del sito... ripeto, non è un gioco di parole, è la definizione originale di idiota: colui che pensa solo a se stesso...
  • Anonimo il 16/03/2015 06:16
    Adelaide, appena ti eri iscritta ho fatto una ricerca su di te e so molte cose... se ti dico che hai gli occhiali ed un aspetto piacevole di signora giovane e piacevole, se ti dico che hai una quaratina d'anni e sei di foggia, se ti dico che hai pubblicato questi versi nel tuo profilo google?... prima che tu la pubblicassi qui l'avevo già letta e mi era piaciuta subito... devo dire altro?... per favore, conferma quel che ho detto così Capitanucci si dà una calmata. E in seguito capirai anche perché ho fatto una ricerca su di te... qui circolano persone poco raccomandabili che sporcano il lavoro altrui assumendo nomi femminili ma essendo maschi... se non avessi avuto la certezza che la poesia è tua non ti avrei commentato... ripeto, brava e bevenuta! Se non ti basta aggiungo altri particolari sulle tue pubblicazioni... io su questo sito sono attivo, non sono come Capitanucci che pubblica le sue poesie e poi fa l'idiota( l'origine del nome significa che pensa solo a se stesso... qui sono molti gli idioti)...
  • adelaide guglielmi il 15/03/2015 22:37
    cominciamo bene l'ingresso in questo sito! ah ah ah
    io non posto poesie altrui io la poesia la vivo e poi la scrivo
  • adelaide guglielmi il 15/03/2015 22:35
    cosa conosci Anonimo X??? l'ho scritta due o tre notti fa, cosa dici? Oppure dimmi dove

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0