username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Anima da cortgiana

La mia anima è perduta, è pettegola, è da cortigiana
tanto mi sarebbe piaciuto nascere dama in una corte ruffiana.

Con grazia, a regola d'arte, avrei ordito ogni trama
aggiungendo spezie di:
scandali
amori e amanti
e vendette.

Sarei stata il sublime ragno che tesse ragnatele nelle quali si imprigiona, e per questo,
di tedio non sarei mai morta.


In ricchi abiti ricamati avrei cucito il mio cuore blu
che avrei dato in pasto a chiunque,
mi sarei compiaciuta della noia più sublime e senza mai fine,
ma alla fine,
possiedo, pur sempre, e comunque
una stupida
stupida
anima da cortigiana.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 17/03/2015 22:44
    Stupida non direi visto che hai fatto un'analisi lucida. Sei una cortigiana dal cuore di dama e l'anima amara che accarezza il dolore

6 commenti:

  • frivolous b. il 15/04/2015 14:37
    eh Nicola hai ragione tutto ma l'ambiente ha il suo peso e quelli erano sempre e comunque altri tempi!
  • Nicola Lo Conte il 08/04/2015 16:27
    Beh, non è necessario nascere in una determinata epoca storica... per non annoiarsi e tessere sottili trame...
  • giorgio giorgi il 31/03/2015 16:52
    Pagina piacevole scritta e colorata in modo scherzoso.
  • frivolous b. il 18/03/2015 10:07
    che carini... un po' "ruffianini" però direi! scherzo ihihi, grazie ancora
  • karen tognini il 18/03/2015 09:02
    Sei troppo simpatico... e l'ironia fa di te una cortigiana sublime...
  • roberto caterina il 18/03/2015 05:40
    Bella, non necessariamente stupida è questa anima da cortigiana, quasi un sublime ragno che sa tessere ad arte...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0