accedi   |   crea nuovo account

Innamorarsi

Vid'io danzar le stelle ad una ad una
e in una notte tenera e intrigante
con la complicità d'un chiar di luna.

Fu poi soltanto luce ch'è abbagliante
come una fiamma fulgida e improvvisa,
desìo che invade il cor d'ognuno amante.

Sei tu cosi'... e sono io in tal guisa!

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Domiziana Gigliotti il 18/03/2015 10:18
    Quando s'accende quella "fiamma fulgida e improvvisa" resta accesa per sempre. Felice giornata.
  • Verbena il 18/03/2015 06:27
    Teneri versi, immagini metaforiche molto belle ed efficaci. Bravo, non so se sei tu il soggetto ma con questi pensieri di vivida poesia, puoi creare liriche molto interessanti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0