username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quanto si' bella, Napule!

Se dice ca luntano a te se more,
nun l’aggio maje creduto.
Dicevo: si, va bé, chisto è nu detto,
ma ‘a vita è ‘n’ata cosa.
E mmò ca sto luntano ‘a te je sento
mpietto ‘a ‘stu core ‘na malinconia.

Quanto si’ bella, Napule,
si’ bella e nun ‘o ssaje.
Te sonno dint’ all’estate
quanno tramonta ‘o sole,
sotto ‘a ‘stu cielo ‘e stelle
tu faje sunna’ ll’ammore
e ‘a luna nmiezo ‘o mare
me fa ncanta’ ‘stu core.

E penso tutt’ ‘e ssere ‘a casa mia
e veco ‘a ggenta mia
ca ride pure quanno sta suffrenno
senza piegarse maje.
E veco ciento vicul’ assolate…
…e chiorme ‘e guagliuncielle nmiez’ ‘a via.

Quanto si’ bella, Napule,
si’ bella e nun ‘o ssaje.
Te sonno dint’ all’estate
quanno tramonta ‘o sole,
sotto ‘a ‘stu cielo ‘e stelle
tu faje sunna’ ll’ammore
e ‘a luna nmiezo ‘o mare
me fa ncanta’ ‘stu core.

Traduzione

Si dice che lontano da te si muore,
io non l'ho mai creduto.
Dicevo: si, va bene, questo è un detto,
ma la vita è un'altra cosa.
Ed ora che sto lontano da te io sento
nel cuore una malinconia.

Quanto sei bella, Napoli,
sei bella e non lo sai.
Ti sogno d'estate
quando tramonta il sole,
sotto questo cielo di stelle
tu fai sognare l’amore
e la luna in mezzo al mare
mi fa incantare il core.

E penso tutte le sere la casa mia
e vedo la gente mia
che ride pure quando sta soffrendo
senza piegarsi mai.
E vedo tanti vicoli assolati…
…e gruppi di ragazzini per la via.

Quanto sei bella, Napoli,
sei bella e non lo sai.
Ti sogno d'estate
quando tramonta il sole,
sotto questo cielo di stelle
tu fai sognare l’amore
e la luna in mezzo al mare
mi fa incantare il core.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Ada FIRINO il 27/04/2008 01:05
    Si Napoli è veramente bella e tu lo descrivi molto bene.
  • Luciano Sansone il 02/11/2007 21:32
    Mi manca molto la mia città, Antonietta. E penso che questo sia un sentimento che accomuna tutti quelli che vivono lontano dalla propria terra. Grazie di cuore.
  • Antonietta Di Costanzo il 02/11/2007 20:27
    Un altra canzone si muore senza Napoli non a caso il vecchio detto napoletano vedi napoli e poi muori! Stupenda.
  • Luciano Somma il 31/10/2007 21:07
    Ottima poesia scritta in un buon Napoletano, finalmente...
    Luciano Somma
  • Anonimo il 20/10/2007 12:50
    Bravo Luciano sembra una canzone di Pino Daniele.
    Dev'essere proprio una bella e calda città.
    Ciao, Angelica
  • celeste il 08/10/2007 20:43
    Grande anima napoletana cerca arrangiamento. Chista è
    'na canzone d'amore. Voto Antonio.
  • Luciano Sansone il 08/10/2007 19:19
    Grazie per i vostri commenti. È vero non tutti riescono a capire il dialetto. Ed è per questo che pubblicherò la traduzione, anche se si perderà molto del reale significato. Grazie di nuovo.
  • Cinzia Gargiulo il 08/10/2007 18:05
    Bellissima!!
    Anche io sono napoletana e ormai sono lontana dalla mia città da molti anni. Mai in passato avrei immaginato di sentirne una profonda nostalgia...
    A presto.
  • Cinzia Gargiulo il 08/10/2007 18:04
    Bellissima!!
    Anche io sono napoletana e ormai sono lontana dalla mia città da molti anni. Mai in passsato avrei immaginato di sentirne una profonda nostalgia...
    A presto.
  • Michelangelo Cervellera il 08/10/2007 10:16
    un bell'inno alla propria città.
    Michelangelo
  • morena paolini il 07/10/2007 23:09
    che difficile!
    Ho tentato di capire e, per quel poco che sono riuscita, mi è sembrata una poesia deliziosa, molto sentita, sarà perchè io amo tanto Napoli!
    Bravo! Da una bolognese. Ciao Morena.
  • Ivan Bui il 07/10/2007 18:38
    Quanto sì bravo Luciano... peccato che le poesie non siano accompagnate da un sottofondo musicale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0