username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Alla Vita

Nelle pieghe della notte
altrove e che batte,

di rosso e di viola dipinto
o di giallo odoroso.

Si perde e disperde
in piccoli prismi in assenza di luce,
lo spettro di sogni scabrosi
erosi dal tempo,
non persi.

E redimi il sonno
di un sogno più dolce,
e verde di boschi
e prati fioriti.

Accendi quei prismi
di mille colori.

Di rosso e di viola dipinto
o è di giallo odoroso,
che resti!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 19/03/2015 18:03
    I colori del sorriso nel fascino dei tuoi versi...

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 19/01/2016 09:33
    Colori accesi e vivi, quasi a spronare una vita piena di energia e vitalità! Piaciuta.
  • Nicola Lo Conte il 01/04/2015 19:11
    Un fantasmagorico inno alla vita... bello
  • Vincenzo Capitanucci il 19/03/2015 17:05
    Accendi quei prismi
    di mille colori... dammi il sogno degli arcobaleni.. molto bella Mara..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0