PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ora vai

Non ho mai capito se sono nata da un silenzio
da un pensiero
o
da una emozione imberbe

che
per sua ingenuità di viso si fece parola e filo d'erba
rischiando di rovinare il magico sentore di un rapido folgorio carpito in un rio del sole

di certo
in quanto poesia sono nata da trasparenze d'acqua e flussi di mare

evaporati
nel dono sottile

di arti rinati

in un cielo di emozioni

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/03/2015 08:11
    È NATA DALLA POESIA DELL'ANIMA... STREPITOSO VINCÈ IN QUESTO VERSEGGIO...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0