username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Oh Nazim

Oh Nazim io ti vedo
coprire gli occhi al mattino
scordare tutte le ferite
la vita come uno schiaffo
talmente bella e violenta
da farti ridere
ridere sempre

Oh Nazim, Nazim
che coraggio che hai avuto
sceglier sempre la via più scomoda
sentieri di montagna persi tra le capre
perse anche loro
ad ogni svolta una sorpresa
forse anche la morte
ma che importa
che importa

Oh Nazim, Nazim
grande proprio perchè ti facesti piccolo
amasti le donne e le pietre
i poveri pieni di sudore
una danza sotto la pioggia
un povero asino morto di fatica
i piedi stanchi immersi in un catino
sotto un tavolo, la sera
e mille e mille stelle
e Lenin, la vecchia Russia
quel sogno così presto tradito
in prigione non ti davan penna
tu scrivevi poesie imparandole a memoria
regalandole a tutti
Nazim
scrivevi poesie senza penna
imparandole a memoria
regalandole a tutti

 

4
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • antonina il 28/05/2015 06:04
    Nazim, lo adoro. Tu hai scritto dei versi bellissimi. Ciao Ciro.
  • ciro giordano il 25/03/2015 20:12
    Come rigore morale paragonabile solo a Pasolini, e a Giordano Bruno, come poeta non ha paragoni, semplicità unita a profondità, quando parla delle cose più terribili con quel coraggio, io vedo sempre il suo sorriso e mi commuove... sono lusingato dalle vostre parole, felice per aver trovato riscontro di quel che sento in voi
    grazie
  • Vincenzo Capitanucci il 24/03/2015 07:04
    bellissima dedica a Naz─▒m Hikmet ... Ciro.. complimenti..
  • vincent corbo il 24/03/2015 06:16
    Mi associo agli altri commenti... una vera perla.
  • anna marinelli il 23/03/2015 19:54
    È un vero capolavoro Ciro... tutto è sublime, messaggio, dedica, forma intensità.. simbolismi.. tutto mi ha incantata lasciandomi senza parole.. oh Nazim quanto ti ho amato anche io.
  • Stanislao Mounlisky il 23/03/2015 19:47
    La vita non è uno scherzo.
    Di fronte a questa dedica sono disarmato... complimenti...è bellissima...
    Così Nazim sentiva e scriveva:
    La vita non è uno scherzo.
    Prendila sul serio,
    come fa lo scoiattolo, ad esempio,
    senza aspettarti nulla
    dal di fuori o nell'al di là.
    Non avrai altro da fare che vivere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0